Sanità. Se l’Italia del no blocca anche la ricerca

Il D. Lgs. 52/2019, attuativo della legge n. 3/2018 (Legge Lorenzin), prevede che la ricerca non possa essere affidata a ricercatori che abbiano, o abbiano avuto, rapporti di consulenza o collaborazione a qualsiasi titolo con il promotore. Non tiene conto, però, del fatto che in un Paese dove il 92% della ricerca è finanziata da privati, è improbabile – se non impossibile – che un ricercatore di buon livello non abbia avuto alcun rapporto di collaborazione scientifica con le aziende farma ...