Covid-19, a che punto siamo. Virus, pazienti e prospettive secondo Novelli

Dopo una stagione, quella estiva, che ha fatto credere che il nostro Paese potesse essere in fase di uscita dall’incubo, oggi i casi sono in aumento, e le domande senza risposta crescono di pari passo: ci chiediamo se il virus sia cambiato, se la malattia si sia modificata, diventando meno grave, a che punto sia la ricerca per prevenirla o per controllarla. E ancora: quando avremo un vaccino efficiente? Come affronteremo l’inverno? Quanto dureranno le restrizioni che giustamente ci vengono p ...

Ecco cosa serve per cambiare (davvero) la medicina di base. L’analisi di Balducci

Rafforzare la medicina territoriale dovrebbe comportare il rinforzo del ruolo del medico di famiglia, eliminando tutta una serie di attività burocratiche a carico del medico di famiglia che non hanno nessuna funzione sanitaria ma solo una funzione di controllo burocratico. L'analisi di Massimo Balducci, docente alla Scuola di Scienze Politiche Cesare Alfieri dell’Università di Firenze

Così il pharma metterà il turbo all’economia. Report Cdp-EY

Unico settore con prospettive di crescita nel periodo post-Covid, il pharma può trainare la ripresa. Con oltre 32 miliardi di produzione e un export in costante espansione, il comparto non si è arrestato nemmeno davanti la pandemia, che anzi gli ha garantito il riconoscimento del ruolo che ricopre nell'economia nazionale. E che ricoprirà in futuro, a patto gli si garantiscano alcune garanzie, fra cui il reshoring degli impianti produttivi