La sanità parla digitale ma la politica italiana no. Ecco come colmare il gap

Nella gestione dell'emergenza Covid-19 la digital health è stata un valido alleato. Eppure, sono ancora tanti i tasselli mancanti per garantire un più compiuto e coerente utilizzo degli strumenti offerti dalla rivoluzione digitale. La telemedicina, in particolare, è oggi ampiamente adoperata, ma priva di una regolamentazione la sua applicazione è spesso lasciata al caso. Vanno in tal senso le delibere di Toscana e Veneto, ma gli operatori di settore chiedono una normativa nazionale