Le sanzioni funzionano: Maduro pronto a cedere. Nuove elezioni in vista in Venezuela?

Un retroscena del Washington Post apre alla speranza. Il regime chavista del Venezuela sarebbe pronto ad accettare il ritorno alle urne in cambio dello stop alle sanzioni. La novità emerge a margine dei colloqui di pace che si tengono in Norvegia. Per il paese sudamericano sarebbe una vera e propria liberazione. Per gli Usa e l’Occidente la vittoria di una strategia, quella basata sulle sanzioni economiche

Non si ferma l’escalation di Haftar in Libia. E ora l’Onu parla di crimini contro l’umanità

“Colpire intenzionalmente gli operatori sanitari, le strutture mediche e le ambulanze è un crimine di guerra". È la dura condanna dell'inviato speciale dell'Onu in Libia, Ghassan Salamè, riferendosi agli attacchi contro le strutture sanitarie a Tripoli compiute dal generale Haftar. L’Onu precisa che il crimine di guerra "se commesso nell'ambito di attacchi diffusi o sistematici diretti contro qualsiasi popolazione civile, può costituire un crimine contro l'umanita'"