L’inviato di Trump ricorda all’Italia da che parte stare in Ucraina

In visita in Italia, il rappresentante speciale degli Stati Uniti per i negoziati sull’Ucraina ha fatto il punto (critico) dello stallo che ancora permane in Europa orientale. Tra Donbass, Crimea e Mar d’Azov, la Russia ha aumentato la propria assertività. La risposta Usa prevede il consolidamento dell’alleanza transatlantica e il lancio di una missione di peace keeping da parte dell’Onu