La Corea del Nord accelera in politica estera. E invita Papa Francesco a Pyongyang

Non si tratta, come hanno affermato alcuni media occidentali, di una semplice charm offensive da parte di Kim Jong-Un, ma di un progetto politico attento e sottile: avere come sponda la Chiesa Cattolica e la sua diplomazia, in quasi contemporanea con gli accordi tra il Vaticano e la Repubblica Popolare Cinese, mentre prosegue la trattativa con gli Usa e la stessa Corea del Sud