Che cosa è avvenuto in Algeria

Un bagno di sangue, con almeno una quarantina di morti, 30 ostaggi e 11 terroristi secondo i servizi algerini, tra cui il leader del commando, Abou al Bara. È questo il primo drammatico bilancio del rapimento di massa di ieri di centinaia di persone – tra cui anche una quarantina di stranieri e occidentali – […]

Mugugni tra i democratici per il piano di Obama sulle armi

Il piano di Barack Obama sul controllo delle armi, presentato ieri come una riforma senza precedenti nel settore negli ultimi venti anni, non avrà vita facile al Congresso, sempre più lacerato dalle divisioni e dall’incapacità di legiferare, dove alla dura opposizione dei repubblicani si affiancheranno anche i dubbi di molti democratici. Il presidente Barack Obama […]

Uccisi 35 ostaggi nel blitz britannico in Algeria

Almeno 35 ostaggi e 15 sequestratori sono stati uccisi oggi nell’impianto della Bp nell’est dell’Algeria, luogo nel quale un commando di 60 miliziani islamici trattiene in ostaggio da ieri decine di persone. La conferma è arrivata dalla televisione araba Al Jazeera, che cita fonti islamiche. L’esercito algerino starebbe bombardando l’impianto della Bp, secondo fonti del […]

I mali della guerra occultata

La guerra in Mali come Desert Storm, la prima guerra del Golfo, per lo stretto controllo sui media esercitato dai militari, per il politichese e il divieto totale di raggiungere le zone di conflitto. “E così i giornalisti francesi e stranieri si ritrovano nell’impossibilità di raccontare questa guerra”, scrive oggi sul suo blog il quotidiano […]

Ora la guerra in Mali trascina anche gli Usa

È vero, lo scorso 13 gennaio gli Stati Uniti hanno inviato un aiuto logistico alla Francia per l’intervento militare in Mali. Il ministro francese per gli Affari esteri, Laurent Fabius, ha detto che il suo Paese è presente nella zona di fuoco, in prima linea, e sta ricevendo sostegno da altri Paesi: “Abbiamo l’appoggio pratico […]