Click propaganda, il nuovo libro firmato da Beulcke e Ambroso presentato da Bentivogli. Le foto

“Click Propaganda. Come sfruttare il potere dei dati nella comunicazione politica”, con la prefazione di Luciano Floridi e scritto da Alessandro Beulcke e Odoardo Ambroso, è stato presentato ieri a Milano nella sede di Beulcke + partners a Viale Col di Lana.

Presenti oltre gli autori Marco Bentivogli e Irene Tinagli per dibattere del volume edito da Edizioni LSWR.

Dalla quarta di copertina: “Negli ultimi anni l’uso dei dati e degli algoritmi di profilazione delle persone ha trasformato la comunicazione politica. Questo libro racconta come, a partire da fine anni ’90, ha avuto inizio la creazione di grandi database elettorali e in che modo sono stati usati fino a oggi.

L’obiettivo è spiegare nel dettaglio le tecniche capaci di influenzare l’opinione pubblica attraverso applicazioni specifiche di intelligenza artificiale.

Partiti e personalità politiche hanno usato questo tipo di propaganda computazionale per manipolare le conversazioni, screditare gli avversari e generare supporto a spazi politici sui social network. L’opinione pubblica è ancora oggi largamente inconsapevole di quanto il processo democratico possa essere determinato mediante gli strumenti digitali.

Il libro dedica ampio spazio ai protagonisti e ai momenti di svolta di questa trasformazione in Italia e in America: dalle tecniche aggressive di Karl Rove, consulente strategico di George W. Bush, al successo del Movimento Cinque Stelle in Italia fino ai rischi emersi con il caso Cambridge Analytica”.

ultima modifica: 2019-06-11T08:24:38+00:00 da Francesca Scaringella