Luigi Di Maio e Virginia Raggi alla corte di Huawei. Le foto

Sul futuro del 5G prossimo venturo si sono accesi i riflettori del Huawei 5G Summit, oggi a Roma presso la Nuova Aula dei Gruppi Parlamentari. Organizzato da Huawei Italia l’evento, che ha avuto il duplice obiettivo di stimolare il dibattito sugli aspetti regolatori e di mercato da un lato e di mettere in luce le potenzialità di crescita che deriveranno dallo sviluppo di applicazioni per i mercati verticali.

Dall’altro, ha riunito operatori di Tlc, mondo dell’industria e dell’università e, naturalmente, le istituzioni. A fare gli onori di casa il presidente di Huawei Italia Luigi De Vecchis e il ceo Thomas Miao che ha illustrato la visione di Huawei per il 5G.

Presenta anche il ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro Luigi Di Maio. Fra gli ospiti il presidente della Camera Roberto Fico e la deputata Mirella Liuzzi, segretario di presidenza alla Camera dei deputati. Insieme a loro Virginia Raggi, il ceo di Acea Stefano Donnarumma e Pierluigi Borghini mentre per l’Agcom il commissario Antonio Martusciello.

“Abbiamo rapporti molto costruttivi con il governo italiano, siamo felici che abbia accettato il nostro invito a parlare di rivoluzione 5G, infrastrutture, è fondamentale interloquire con le pubbliche amministrazioni” chiosa soddisfatto ai microfoni di Formiche.net Thomas Miao, Ceo di Huawei Italy.

(Foto Imagoeconomica – riproduzione riservata)

 

ultima modifica: 2018-09-28T16:50:07+00:00 da Gianluca Zapponini