Angel Gurria e Giovanni Tria al Mef per il Rapporto Ocse. Le foto

L’economia italiana presenta “grandi punti di forza” tuttavia “il Paese continua ad affrontare significativi problemi in campo economico e sociale. Per risolverli è necessario adottare una serie di riforme pluriennali per favorire una crescita più solida inclusiva ripristinare la fiducia nelle capacità di riforma”. Lo ha sottolineato il segretario generale dell’Ocse, Angel Gurria, in occasione della presentazione del Rapporto Ocse al Mef con il ministro Giovanni Tria.

“Le esportazioni, i consumi privati, i flussi di investimenti il dinamismo del settore manifatturiero hanno favorito la crescita di questi ultimi anni, mentre le riforme del mercato del lavoro hanno contribuito a un aumento del tasso di occupazione di 3 punti percentuali del 2015 ad oggi”.

Qui per leggere l’articolo di Giancarlo Salemi.

(Foto e testo Askanews – riproduzione riservata)

ultima modifica: 2019-04-01T17:59:01+00:00 da Isabella Nardone