Caso Khashoggi, le cyber relazioni tra Riad e l’italiana Hacking Team secondo il WaPo

In un articolo pubblicato sul Washington Post, l'editorialista David Ignatius scrive che ci sarebbe anche una società italiana, la milanese Hacking team, tra le aziende che avrebbero contribuito a potenziare l'arsenale cyber dei sauditi, usato a fini di spionaggio non solo di terroristi ma anche di dissidenti come il giornalista Jamal Khashoggi, ucciso a Istanbul da agenti di Riad