Lettera ai presbiteri. Nell’epoca del tutti “contro”, Bergoglio propone di essere “con”

Il papa firma l'epistola da vescovo di Roma e lo fa nel 160esimo anniversario della morte del santo Curato d'Ars, proposto da Pio XI come patrono di tutti i parroci del mondo. Il suo è un messaggio di conforto e ricorda ai preti l’importanza del servizio a cui sono chiamati, li ringrazia dei loro sacrifici, dei loro dolori, delle loro difficoltà, della loro dedizione