Rifugiati e Covid-19. Il Rapporto 2020 del Centro Astalli non dimentica la Siria

Padre Camillo Ripamonti ha presentato oggi il Rapporto 2020 del Centro Astalli sui migranti. Il presidente della sezione italiana del Servizio dei Gesuiti ai rifugiati ha sottolineato la solitudine di chi non ce l'ha fatta a sopravvivere alla pandemia. Ma ha messo l'accento anche sui migranti e sui rifugiati grazie anche al video messaggio del cardinale Mario Zenari, Nunzio Apostolico in Siria

L’amore per la pace e per i poveri di Giovanni Paolo II. Il ricordo di Impagliazzo (Sant’Egidio)

L'evento organizzato dalla cooperativa sociale Auxilium con il presidente della Comunità di Sant'Egidio Marco Impagliazzo. Papa Wojtyla fu una personalità non schematizzabile, che all'inizio veniva chiamata "il polacco". Lottò duramente per la pace e per il dialogo tra la religioni, contro anche la Curia. Era un uomo fondato antropologicamente sulla persona di Cristo

Giovanni Paolo II e Andreotti, quel ponte fra le due sponde del Tevere

Wojtyla è stato un papa “che ha dato del tu alla storia”, ha scritto Andrea Riccardi nella sua biografia di Giovanni Paolo II, e sul quel piano ha incontrato Giulio Andreotti, politico cattolico che ha sempre cercato il dialogo, la pace, la comprensione tra i popoli, anche dove sembrava impossibile. È soprattutto il tema della pace nel mondo a creare un rapporto tra i due