La forza delle donne, tra ricerca di felicità e imperfezione. La ricetta di Elvira Frojo

La forza delle donne, tra ricerca di felicità e imperfezione. La ricetta di Elvira Frojo
Il nuovo libro dell'avvocato-scrittrice, “Il sorriso delle donne imperfette. Viaggio nell’alfabeto del benessere”, pubblicato da Edizioni San Paolo, traccia un percorso volto alla felicità e alla consapevolezza, cammino che passa però dalla speranza di migliorare e la resilienza nell’affrontare l’esistenza

Ci sono donne che pur nella loro vita frenetica e la quotidianità travolgente hanno spesso una marcia in più, uno sguardo, un sorriso per gli altri. Anche se a volte proprio questi ritmi tendono a rendere la visione di se stesse lontana dalla perfezione, è importante riconoscere quanto il valore di ognuna sia fondamentale e unico.

Il sorriso delle donne imperfette.inddIn questa chiave Elvira Frojo ha dato vita al suo ultimo libro, “Il sorriso delle donne imperfette. Viaggio nell’alfabeto del benessere”, pubblicato da Edizioni San Paolo. Pagine volte alla ricerca di un percorso che ha come obiettivo felicità e consapevolezza, che passa però dalla speranza di migliorare e la resilienza nell’affrontare l’esistenza.

Tutto questo, spiega l’autrice, è necessario inquadrarlo in un contesto, quale è il mondo attuale, che troppe volte crea un senso di isolamento e di estraneità, lontano dal concetto di comunità.

Elvira Frojo, avvocato e scrittrice, dedica il libro alla figura femminile per eccellenza, ovvero a quella della mamma. La ricerca agognata della perfezione può solo giocare brutti scherzi nelle vite caotiche dei nostri giorni. La coscienza di essere imperfette rende il cammino in discesa, perché sprona, paradossalmente, a migliorare. In un’ottica positiva, togliendo gli orpelli che creano momenti stressanti.

Tra citazioni e frasi, il volume si struttura seguendo l’alfabeto a cui a ogni lettera fa riferimento una parola, da abbraccio a tenerezza. Parole dolci ed empatiche. Parole che sanno come risvegliare l’armonia interiore e far vivere al meglio i sentimenti.

L’autrice, che nel 2016 ha ricevuto il “Premio “Personalità Europea 2016”, e il Premio “I love Ischia”, isola a cui è molto legata, e il Premio per la cultura al “Festival Nazionale della Vita 2017”, per entrare più in sintonia con il suo lettore, ha scelto di utilizzare il tu, un modo schietto e diretto per creare fin da subito famigliarità.

“Il tuo benessere è unico e irripetibile. Sei tu la filatrice della trama della vita, con le sue gioie e i suoi dolori. A volte la matassa si annoda. Lasciala srotolare lentamente, non accanirti. I nodi si scioglieranno più facilmente. E ritroverai te stessa dopo esserti persa”. Questa una delle frasi dell’autrice. Parole che spronano ogni donna a guardare sempre oltre ogni piccola o grande avversità della vita.

Elvira Frojo, “Il sorriso delle donne imperfette. Viaggio nell’alfabeto del benessere”, Edizioni San Paolo 2018, pp. 208, euro 20

 

ultima modifica: 2018-07-12T08:15:30+00:00 da Francesca Scaringella

 

 

 

 

 

 

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: