Vi svelo cosa mi è successo a Di Martedì condotto da Giovanni Floris su La7

Vi svelo cosa mi è successo a Di Martedì condotto da Giovanni Floris su La7
Le Punture di Spillo di Giuliano Cazzola

Quando ero in IV Ginnasio la mia classe partecipò ad un torneo calcistico tra tutte quelle dell’istituto. Ci toccò nella prima partita un III Liceo. Perdemmo 14 a 0. Segnò persino il portiere avversario. Il nostro si era tolto gli occhiali. Così tutte le volte che faceva un calcio di rinvio la tirava addosso a me che giocavo terzino. Penso che – mutatis mutandis – dal match Renzi-Di Maio non sarebbe uscito un risultato diverso, anche se l’arbitro (Giovanni Floris) avesse concesso qualche discutibile rigore al leaderino pentastellato (il quale non avrebbe comunque centrato la porta).

++++

Nell’ultima puntata di “Di Martedì” ho replicato ad un notissimo giornalista che – dall’alto della sua autorevolezza – si è esibito affermando che i parlamentari hanno la faccia come il c..o. Quel personaggio mi ricordava qualche cosa, che sul momento non mi è venuta in mente. Stamane ho consultato su Internet l’elenco degli iscritti alla P2 e vi ho trovato il mio interlocutore contrassegnato con il numero 626 di fascicolo. Io non ho mai creduto che quella Loggia massonica fosse una sorta di Spectre cospirativa, ma sulla sua attività hanno a lungo lavorato una Commissione d’inchiesta parlamentare e la magistratura. Chi ha avuto quell’esperienza farebbe bene a non giudicare e a non offendere gli altri. È una banale questione di stile.

++++

Quello che avreste voluto sapere sulle pensioni e che i talk show non vi hanno mai detto. Le prestazioni del sistema pensionistico italiano vigenti al 31.12.2016 sono poco meno di 23 milioni, per un ammontare complessivo annuo di 282.415 milioni di euro, che corrisponde a un importo medio per prestazione di 12.297 euro. I beneficiari di prestazioni pensionistiche sono invece 16,1 milioni; ognuno di loro percepisce in media 1,4 pensioni, anche di diverso tipo, secondo quanto previsto dalla normativa previdenziale vigente. Sebbene le donne rappresentino la quota maggioritaria sul totale dei pensionati (il 52,7%), gli uomini percepiscono il 55,7% dei redditi pensionistici: l’importo medio dei trattamenti percepiti dalle donne è infatti inferiore rispetto a quello degli uomini del 29% (14.780 contro 20.697 euro).

(Fonte: Coordinamento attuariale INPS)

++++

Lo sbarco a Marsala del M5S non è riuscito. Non sapevano che fosse in Sicilia, così le loro imbarcazioni sono approdate altrove.

ultima modifica: 2017-11-08T16:08:21+00:00 da Giuliano Cazzola

 

 

 

 

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: