Se il governo Salvini fa crescere il governo Di Maio

Se il governo Salvini fa crescere il governo Di Maio
La comunicazione di Salvini sembra fatta apposta per alimentare l'affermazione di Di Maio. Il malcontento di Forza Italia

La lettura mattutina del Corriere della Sera ha riservato più di un mal di pancia fra gli esponenti più acuti di Forza Italia. Il leader della Lega ha rilasciato una intervista nella quale si è espresso parlando di governo Salvini. Il governo Salvini smonterà la obbligatorietà dei vaccini, cancellerà la legge Merlin sulle prostitute che però saranno tassate ed ancora il governo Salvini andrà a Bruxelles per cancellare le sanzioni contro (“il grande”) Putin. Scusate se è poco.

Per quanto il segretario della Lega sia stato attento a non prendere di petto l’ex Cavaliere e per quanto il governo Salvini sia solo una formula per la campagna elettorale, la reazione non è stata positiva.
“Con queste affermazioni – ha sospirato un ascoltato collaboratore di Berlusconi – Matteo (Salvini) guadagna pochi voti in più ma ne toglie molti a FI.

Non solo – qui il tono si fa ancora più preoccupato – il risultato è di rendere nel confronto Luigi Di Maio un leader moderato e credibile”. Tutti i report europei ed americani indicano in modo unanime un link fortissimo fra la Lega e il Cremlino (più del M5S). E se Di Maio va a Washington per rassicurare, Salvini invoca pubblicamente l’amicizia (“a gratis”) con Putin. In un periodo storico così complesso dal punto di vista geopolitico, davvero il centrodestra può correre il rischio di essere annoverato fra le forze etero dirette dalla Russia.

Molti avranno ricordato quando Gianni Letta si era espresso contro la legge elettorale, poi approvata, che consegnava Berlusconi alla logica della coalizione. Il rapporto con la Lega sarebbe stata una delizia (più facile vincere le elezioni) ma anche una croce (più difficile, molto più che difficile, governare). Il gran capo di Forza Italia era convinto, e ancora lo è, che la coalizione avrebbe consentito una vittoria larga e abbastanza sicura al centrodestra. A quale prezzo? Più passano i giorni e maggiormente cresce il malumore fra alleati. Il governo Salvini non può che essere all’opposizione del governo serio e moderato di FI. E viceversa.

Nel frattempo il Movimento di Di Maio cresce nella speranza e vivamente ringrazia.

ultima modifica: 2018-01-11T16:50:10+00:00 da Donato Cavallo

 

 

 

 

 

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: