La piazza di #SvegliaItalia a Roma. Le foto

Un (grosso) pezzo di Pd, una (piccola) parte di governo. Mentre nei corridoi della politica si lavora a una mediazione sul ddl unioni civili che la prossima settimana arriverà nell’aula del Senato, in piazza la politica si divide.

Ieri era il giorno delle manifestazioni arcobaleno, 96 città in tutta Italia si sono mobilitate a favore del disegno di legge Cirinnà con annessi e connessi, dunque anche con quella stepchild adoption che sta creando divisioni non soltanto nella maggioranza di governo (con i centristi di Ncd contrari) ma anche tra gli stessi dem. Sabato prossimo sarà invece la volta del Family day.

A Roma la manifestazione si è tenuta in una piena Piazza del Pantheon, dove oltre a esponenti di Sinistra Italiana come Loredana De Petris e il candidato sindaco Stefano Fassina, hanno partecipato alla manifestazione promossa dalle associazioni arcobaleno anche il viceministro agli Esteri, Benedetto Della Vedova, i dem Matteo Orfini, Roberto Speranza e Miguel Gotor. In piazza anche la senatrice Monica Cirinnà, prima firmataria della legge. “Questa – spiega – è una piazza per i diritti, non contro qualcuno. Il Pd sarà unito e sarà una bella legge per l’Italia“, dice fiduciosa.

Ma il Pd in Senato deve fare i conti con il pallottoliere. Mentre è in arrivo il sostegno del gruppo Ala di Denis Verdini, ribadiscono il loro no al provvedimento gli esponenti di Forza Italia, sebbene venga lasciata libertà di coscienza ai singoli. Secco no, invece, dalla Lega di Matteo Salvini.

(Testo: Askanews)
(Foto: Stefano Carofei/Imagoeconomica)

TUTTI GLI APPROFONDIMENTI DI FORMICHE.NET

Balzani, Iannetta, Majorino e Sala al Family Gay di Milano. L’articolo di Antonella Luppoli
Perché il Movimento Cristiano Lavoratori parteciperà al Family Day. Di Carlo Costalli
#svegliatitalia a Berlino per il DDL Cirinnà. Il post di Federico Quadrelli
Il Papa, le unioni civili e le polemiche. L’articolo di Matteo Matzuzzi
Non voterò il ddl Cirinnà. Parla Gigli (Movimento per la vita). L’intervista di Giovanni Bucchi
Tutte le ultime novità sul Family Day. L’articolo di Giovanni Bucchi
Perché noi, giuristi cattolici, contestiamo le unioni gay alla Cirinnà
Tutti gli inghippi delle unioni civili alla Cirinnà. Dal blog di Giuliano Cazzola
Tutti gli effetti delle parole chiare di Bagnasco sul Family Day. Il post di Ettore Bonalberti
Family Day, chi si scalda per le parole di Bagnasco. L’articolo di Giovanni Bucchi

ultima modifica: 2016-01-24T12:50:16+00:00 da Simona Sotgiu