Bisio, Calcagno, Ibarra, Patuano e Starace al gran ballo della banda larga

Scalpitano per portare la banda ultra larga nelle case degli italiani. Sono i vertici delle maggiori società di telecomunicazione intenzionati a investire nelle aree designate dal Governo.

Si contendono le zone più appetibili dal punto di vista del mercato (i cluster A e B), mentre alcuni operatori sono disponibili a investire anche nei cluster C e D.

A patto che ci sia il sostegno pubblico.

ultima modifica: 2015-08-05T06:46:50+00:00 da Valeria Covato