Madrid, tutte le facce preoccupate degli spagnoli dopo il voto. Le foto

Madrid. 26 giugno. Ore 23:00. L’annuncio dei risultati elettorali è un déjà vu. Il Partito Popolare ha raccolto il 33% dei voto e ottine 137 seggi, ma non ha la maggioranza per governare. Al secondo posto, ma molto più sotto rispetto alle elezioni del 20 dicembre, c’è il Partito Socialista Operaio Spagnolo (Psoe) con 90 seggi; al terzo posto Podemos con 71 seggi e al quarto posto Ciudadanos con 32. Più di 10 milioni di spagnoli, delusi, non sono andati alle urne. Quella di domenica è stata l’astensione più alta della democrazia del Paese.

C’erano facce preoccupate tra chi guardava per strada il bollettino elettorale. Lo scenario politico non è cambiato: anche questa volta ci sono i numeri per fare un’alleanza e formare un nuovo governo, ma manca la volontà.

Foto e testo: Rossana Miranda

ultima modifica: 2016-06-27T06:12:31+00:00 da Rossana Miranda