Stefano Parisi si candida a Milano per il centrodestra contro Sala. Le foto

Stefano Parisi, ex city manager ed ex direttore generale di Confindustria, ha sciolto la riserva e ha accettato la candidatura a sindaco di Milano per il centrodestra. Ad annunciarlo è stato l’ex primo cittadino Gabriele Albertini nel corso della trasmissione Un Giorno da Pecora su Radio2.

Parisi, arrivato per la prima volta a palazzo Marino nel 1997, ha dichiarato: “Accogliendo l’invito che mi è stato rivolto da tutte le forze politiche del centrodestra, ho deciso di candidarmi per diventare il prossimo sindaco di Milano – e nella nota pubblicata prosegue – Sono convinto che tutti insieme – prosegue la nota – potremo riportare a Milano quell’energia e quella qualità di governo che hanno caratterizzato le giunte di centrodestra, e riprendere il percorso di costruzione del suo futuro, interrotto dall’amministrazione Pisapia. Milano tornerà ad essere aperta, libera, sicura, efficiente e orgogliosa di poter dare il meglio di sé al Paese”.

“È un ottimo candidato – ha commentato il leader di Ln Matteo Salvini – ha lavorato bene con la giunta Albertini, conosce Milano e come funziona l’apparato comunale”.

 

ultima modifica: 2016-02-10T18:02:37+00:00 da Sveva Bi