Unione nazionale consumatori ed Imq hanno ideato un’app che aiuti i consumatori nella scelta degli elettrodomestici più efficienti e sicuri.

La possibilità di navigare sul web per mezzo dei dispositivi mobile e delle connessioni wireless tramite linea fissa consentono ai consumatori di accedere a numerose informazioni e servizi impensabili sino a pochi anni fa. Per mezzo della rete è possibile restare sempre aggiornati ed individuare opportunità e strategie utili al risparmio come nel caso dell’iniziativa di Unione Nazionale Consumatori e Imq. Per iniziare da subito a navigare liberamente ovunque ci si trovi con il proprio mobile device è possibile mettere le offerte con cellulare incluso a confronto così da rateizzare il costo dello smartphone usufruendo di minuti, sms e connessione Internet.

Tra le voci che incidono maggiormente sul budget dei nuclei familiari italiani ci sono senza dubbio i consumi di energia, spesso causa di bollette molto salate. Una spesa troppo alta può essere generata da un utilizzo non consapevole dei propri apparecchi domestici. L’Unione Nazionale Consumatori ed Imq (Istituto italiano del marchio di qualità) hanno così deciso di sviluppare un’app per i telefoni cellulari e tablet che sia in grado di orientare le scelte degli utenti nell’acquisto del proprio elettrodomestico, evidenziandone funzionalità e potenziali consumi.

L’app, denominata “Elettrodomestici”, è disponibile per gli smartphone e tablet che sfruttino iOS o Android. Il suo funzionamento è garantito dalla presenza di un database interno che, oltre a contenere una scheda dettagliata di circa 20 tipologie differenti di elettrodomestici, fornisce tutta una serie di indicazioni su come effettuarne un utilizzo sicuro ed improntato al risparmio energetico.

Grazie all’elaborazione di dati quali la potenza dell’apparecchio o le ore medie di impiego, il software di “Elettrodomestici” è poi in grado di stimare il quantitativo di energia consumato nell’arco di un anno, fornendo inoltre utili consigli su come curare la manutenzione del prodotto stesso. L’app si pone in sostanza come un vero e proprio consulente digitale in grado di operare a 360 gradi.

Gli stessi dirigenti degli enti sviluppatori si sono detto entusiasti del risultato finale; Piercarlo Pirovano, responsabile marketing Imq, ha sottolineato il potenziale del software nel garantire un uso sicuro del proprio elettrodomestico: “Spesso la sicurezza viene data per scontata e le regole per un corretto utilizzo degli elettrodomestici non vengono rispettate, ma questa applicazione contiene regole pratiche da noi elaborate in 60 anni di verifica della sicurezza dei prodotti elettrici”.

Condividi tramite