Questa sera sono capitato su Rai Uno e ho voluto vedere il tanto vituperato programma di Raffaella Carrà Forte Forte Forte e devo dire: avevano ragione, davvero un flop.

Raffaella è un mito della televisione e dello spettacolo. Un’artista di altri tempi, una star vera. Ma deve capire che non si può eccellere in tutto e questo programma è davvero un flop. Perché? I motivi per me sono i seguenti:

1) un format vecchio, non si vede la specificità di questo programma rispetto ai vari Talent Show, ma nemmeno rispetto agli ultimi show della Carrà,

2) i concorrenti scelti sono obiettivamente pessimi. Stonati, per essere gentili, scoordinati e con scarsa presenza scenica, sono dei parvenu con qualità invisibili. Adatti forse ad un contest da paese, ma non per un Talent Show da prima serata su RaiUno,

3) i giudici, eccetto Raffaella, che ne sanno di musica? E sono anche ispidi, per nulla comunicativi,

4) quel terribile reverbero che amplifica stonature e imperfezioni, la tecnica dovrebbe aiutare gli artisti a non fare figuracce, non a smascherarli platealmente…

5) e poi il presentatore, carino, spigliato, forse la vera rivelazione dello show, però niente di eccezionale.

Ora, che dire, trovo che nel complesso sia stato davvero un pessimo show. Un mix di brutture che messe insieme fanno fare alla Carrà una pessima figura. Sarebbe il caso che la Rai tornasse a fare cultura, a proporre un’offerta televisiva diversa, che faccia davvero servizio pubblico… spendiamo meglio i nostri soldi.

Condividi tramite