Studenti in piazza in Algeria contro il quinto mandato di Bouteflika. Il video

Non si ferma la protesta in Algeria contro la candidatura del presidente Abdelaziz Bouteflika per un quinto mandato, alle elezioni del 18 aprile. Migliaia di studenti hanno manifestato nel centro di Algeri, urlando “Ehi Bouteflika, non ci sarà un quinto mandato”.

La candidatura di Bouteflika, in Svizzera per cure mediche, è stata depositata il 3 marzo dal suo direttore della campagna elettorale, Abdelghani Zaalane. A fronte delle proteste delle scorse settimane, il presidente si è impegnato, in caso di vittoria alle urne il prossimo aprile, a indire “elezioni presidenziali anticipate” a cui non sarà candidato.

“Siamo stanchi, il popolo è stanco – ha raccontato Sarah, studentessa all’Università di Bab Ezzouar -. La maggior parte di noi non ha conosciuto altro che questo presidente. È il momento di cambiare le cose”.

Sami, un altro studente dell’Università di Dely Brahim, ha detto: “Ne abbiamo abbastanza. Sono al potere da vent’anni, abbiamo chiuso gli occhi per troppo tempo, siamo stati troppo passivi. È tempo che il popolo si risvegli. Gli studenti sono coscienti, la nostra gioventù è consapevole di ciò che fa”.

Video Askanews – riproduzione riservata

ultima modifica: 2019-03-06T10:09:50+00:00 da Redazione