Guerini vede l’omologo cipriota. L’asse a Difesa di EastMed

Ieri il premier Conte ha incontrato ad Ankara il presidente turco Erdogan mentre i ministri degli Esteri di Grecia e Cipro siglavano un memorandum d’intesa sulle consultazioni politiche e sulla cooperazione tecnica. Oggi, a Roma, il ministro della Difesa Guerini vede l’omologo cipriota Angelides. Tema centrale del loro bilaterale? Il Mediterraneo orientale

L’Ue va all-in sul nucleare iraniano

Francia, Germania e Regno Unito fanno ricorso contro le violazioni del Jcpoa da parte di Teheran, che ora rischia sanzioni Onu dopo quella Usa. È l’ultima disperata mossa dei Paesi europei per salvare il patto e convincere Trump

Con il regime o contro? Il caso di Dibba in Iran

L’ex deputato andrà in Iran per scrivere un libro. Le simpatie social del grillino verso Teheran non sono mai mancate, ma con l’esplosione della protesta in piazza dopo l’abbattimento del jet ucraino cambierà la sua posizione?

Se la Cina sacrifica l’Iran per il deal commerciale con gli Usa

Grande attesa per la firma alla Casa Bianca della prima fase dell’accordo commerciale tra Washington e Pechino. Con un occhio alle ripercussioni su Teheran

Che succede se il Regno Unito sfida gli Usa sul 5G

Due ministri di Londra invitano il governo a essere più indipendenti da Washington in politica estera. Il capo dei servizi segreti dice che non ci sarebbero ripercussioni sulla condivisione di intelligence in caso di apertura a Huawei. Nessuno, però, ricorda i rischi per gli utenti visto il legame tra il colosso e il regime

L’Iran ha ora un’opportunità: cambiare. Ecco perché (Trump c’entra)

Proteste di piazza per l’aereo abbattuto ma non solo. Dopo il caso del PS752 Washington può non rispondere ai raid iraniani in Iraq come chiedevano i falchi dell’amministrazione Trump. Ora si scommette sulla voglia di cambiamento dei persiani

Trump trova la sponda di Zuckerberg contro l’Iran

Instagram rimuove i post pro Soleimani in linea con le sanzioni di Washington. Un segnale a Teheran: misure che colpiscono le app utilizzate ogni giorno dalla popolazione possono alimentare le proteste

Soia e 5G dividono Bolsonaro e Trump. Ecco perché

L’intesa commerciale tra Pechino e Washington diminuirebbe le vendite di legumi per Brasilia. Che ora dice: “Non accettiamo pressioni Usa su Huawei”

Il governo cede ancora alla Cina. L’accusa di Formentini (Lega)

Il deputato della Lega primo firmatario di una mozione che chiede una denuncia da parte del governo delle violazioni dei diritti umani in Cina: la maggioranza si nasconde dietro ai richiami all’Ue, ma l’appello non è credibile da questo governo. 5G? Il Copasir ha parlato, ora aspettiamo i fatti

Reminder Usa su Huawei anche a Londra. Per essere chiari

Entro fine mese il Regno Unito deve decidere sul 5G. Il segretario Pompeo vede il ministro Raab proprio nelle ore in cui il senatore repubblicano Tom Cotton presenta una proposta di legge per limitare la condivisione di informazioni sensibili con gli alleati che si affidano ai colossi cinesi