Marco Marsilio, nuovo governatore d’Abruzzo, in 20 foto

Il nuovo governatore della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, è nato a Roma da genitori di Tocco da Casauria (Pescara), ha 52 anni ed è laureato in Filosofia alla Sapienza di Roma.

Dal 1996 al 2000 è vicepresidente di Azione Giovani, il movimento giovanile di Alleanza nazionale. Dal ’93 al ’97 è stato Consigliere della I Circoscrizione (centro storico) di Roma e poi consigliere comunale in Campidoglio per tre mandati dal 1997 al 2008.

Alle elezioni politiche del 2008 viene eletto alla Camera dei Deputati, nelle liste del Popolo della Libertà.

È stato membro della V Commissione Bilancio, Tesoro e programmazione, dove ha ricoperto la carica di Segretario di commissione. Ha fatto parte anche della Commissione bicamerale per l’attuazione del Federalismo fiscale.

Il 21 dicembre 2012 è tra i fondatori di Fratelli d’Italia, del quale ricopre l’incarico di vice tesoriere nazionale e portavoce della costituente regionale del Lazio.

Da marzo 2014 è segretario amministrativo di Fratelli d’Italia e dal 2015 è Coordinatore regionale nel Lazio.

Alle elezioni politiche del 2018 viene eletto al Senato della Repubblica, come capolista di Fratelli d’Italia.

Il 30 novembre scorso Ignazio La Russa ne ufficializza la candidatura a presidente della Regione Abruzzo alle elezioni regionali per la coalizione di centrodestra (Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Azione Politica, Udc-Dc-Idea). E ieri 10 febbraio 2019 viene eletto con il 48% dei voti. È il primo governatore di Fratelli d’Italia.

(Foto: Imagoeconomica-riproduzione riservata)

ultima modifica: 2019-02-11T13:26:16+00:00 da Francesca Scaringella