Perché il confronto tra Cina e India deve preoccupare