Giovani sì, #coglioni NO è l'urlo di un'intera generazione (e non solo dei "creativi")

Giovani sì, coglioni no. È questo il concetto alla base della campagna provocatoria #Coglione No lanciata dal collettivo di film-maker “Zero” per sensibilizzare l’opinione pubblica al «rispetto dei lavori creativi». Le tre videopillole pubblicate su Youtube stanno letteralmente spopolando in rete. Il perché è presto detto: rappresentano l’urlo di una generazione che non ne può più di essere presa in giro e che vuole lavorare in condizioni dignitose.