La frontiera della transdiegesi

I dispositivi indossabili come i google glass ci connettono direttamente a internet, trasmettendo e ricevendo dati senza che questi debbano essere digitati da noi su uno schermo. L’informazione dunque si muove dinamicamente, dentro e fuori dalla nostra vita, gestita dalle interfacce, in un processo definito transdiegetico. Man mano che le tecnologie transdiegetiche soppiantano le altre, decidendo cosa mettere dentro e cosa tenere fuori, a quali informazioni abbiamo accesso e in che modo, disegnano il nostro mondo