L’altalena tra Germania e Francia in Eads

Il cda ha stabilito una riorganizzazione societaria, che lascia a Francia e Germania una quota del 12% ciascuno e alla Spagna il 4%. Il buyback, le parole di Enders e le mosse ancora possibili per gli Stati.