Cosa mostra e cosa cela il caso sanità di Nola

Cosa mostra e cosa cela il caso sanità di Nola
Il "Senno di Po" e il commento del responsabile Cnr dell'innovazione tecnologica in sanità, Angelo Rossi Mori

Scandalo al Pronto Soccorso di Nola. Il ministro manda gli ispettori e De Luca minaccia licenziamenti ma l’emergenza, del tutto prevedibile, non è del solo mezzogiorno italiano. Come spiega il responsabile dell’innovazione tecnologica in sanità al CNR, Angelo Rossi Mori.

Visita il blog di Ruggero Po

LE ULTIME PUNTATE

VI RACCONTO COME AIUTIAMO I SENZA TETTO. PARLA LUCIA LUCCHINI (S. EGIDIO)
Salvare i clochard dal gelo. Duro il lavoro di chi deve convincere ad accettare un riparo persone che da decenni hanno scelto di vivere su un marciapiede. Ancora più difficile in un Paese dove è sempre più facile finire, letteralmente, sul lastrico. Lucia Lucchini, responsabile della mensa della comunità romana di S. Egidio, racconta la sua esperienza con i senza tetto.

LE BUFALE INQUINERANNO LE PROSSIME ELEZIONI IN ITALIA?
La Russia pronta a inquinare il web in vista delle prossime elezioni italiane con bufale a favore del 5 stelle, come scrive da Londra il Guardian? Anche se fosse non ci sarebbe proprio nulla di nuovo, come spiega dall’Imt di Lucca Walter Quattrociocchi, massimo esperto italiano di post verità.

COSA COMBINANO GLI INSEGNANTI SU TRASFERIMENTI E BONUS DI MERITO?
Smontato uno dei punti chiave della Riforma della Scuola con l’ammorbidimento, da parte del nuovo ministro Fedeli, delle regole sui trasferimenti, gli insegnanti vanno ora all’attacco dei bonus di merito. L’esercito degli esclusi vorrebbe che si tornasse alla vecchia premialità uguale per tutti. Un paradosso tutto italiano.

ultima modifica: 2017-01-10T11:40:37+00:00 da Ruggero Po

 

 

Chi ha letto questo articolo ha letto anche:

Click on a tab to select how you'd like to leave your comment

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>