La passione di Brigitte Trogneux per Louis Vuitton

La passione di Brigitte Trogneux per Louis Vuitton
L’articolo di Rossana Miranda

Con la sicurezza che la contraddistingue, Brigitte Trogneux, la nuova first lady della Francia, ha attraversato da sola il tappeto rosso per fare ingresso all’Eliseo il giorno dell’insediamento del marito, Emmanuel Macron. Poiché l’ex presidente francese François Hollande non ha ufficializzato il suo legame con Julie Gayet, il protocollo non prevede la presenza della moglie del nuovo presidente. Trogneux poteva arrivare con i figli e i nipoti, ma ha scelto di farlo da sola.

IL SOBRIO STILE VUITTON 

Tutta l’attenzione si è sposata su di lei, come d’altronde succedeva quando Macron era ministro dell’Economia. Secondo il quotidiano inglese The Telegraph – che segue da tempo con particolare interesse le scelte stilistiche di Trogneux – l’abito della first lady è la dimostrazione che il suo stile sarà all’insegna del marchio francese Louis Vuitton.

L’AMICIZIA CON DELPHINE ARNAULT

Come ha già raccontato Formiche.net, i look della moglie di Macron sono scelti secondo la stampa francese da Delphine Arnault, figlia del proprietario del gruppo LVMH. Entrambe si sono conosciute tramite l’amicizia di Macron con il miliardario Xavier Niel, compagno di Arnault.

IL VESTITO ESCLUSIVO 

L’abito di Trogneux per il giorno dell’insediamento era azzurro (color carta da zucchero, come quello di Melania Trump per l’Inauguration Day), ed è stato espressamente disegnato per l’evento dallo stilista Nicolas Ghesquière, direttore creativo delle collezioni donna di Louis Vuitton. La nuova first lady francese ha indossato anche una giacca stile militare sulla stessa tonalità e una borsa modello Capucines di pelle Taurillon (da circa 5000 euro) e scarpe con tacco di color beige, tutto firmato Vuitton. Trogneux è diventata amica di Ghesquière tramite Arnault e adesso è lui a disegnare molte delle sue mise.

LOOK AUSTERO 

Secondo la rivista Hola, Trogneux ha ricercato anche uno stile molto austero. Aveva i capelli raccolti in un chignon stile Audrey Hepburn, il trucco molto leggero: labbra rosa e occhi con un discreto ombretto azzurro. Pochi gioielli: soltanto alcuni anelli di oro bianco.

BRIGGITE COME MICHELLE?

Vuitton è un marchio di attualità perché è in corso la presentazione della collezione Crociera 2018 al Museo Miho in Giappone. La scelta di Brigitte di sposare un famoso marchio per le proprie mise non è inedito. Lo fecero anche Carolina di Monaco con Channel e più recentemente Melania Trump con Ralph Lauren. Cecilia Sarkozy durante l’insediamento del marito Nicolas Sarkozy nel 2007 indossò un modello del marchio italiano Prada, scatenando le polemiche in Francia. Secondo Hot News, in quanto allo stile e la presenza, Brigitte vorrebbe seguire le orme di Michelle Obama.

ultima modifica: 2017-05-18T07:40:25+00:00 da Rossana Miranda

 

 

 

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: