Dai muri ai libri e dai libri ai muri: “Il Giardino in tasca”

Dai muri ai libri e dai libri ai muri: “Il Giardino in tasca”

E’ stata inaugurata ieri a Torino, alla Square23 Street Gallery, la personale “Il Giardino in tasca” di Ale Puro, writer e blogger vigevanese attento al sociale, che ha illustrato l’omonimo libro per bambini scritto dal giornalista Luca Indemini.

Dai muri ai libri e dai libri ai muri. Dal connubio fra scrittura e street art nasce una nuova collana di fiabe per l’infanzia, chiamata StreetAland, scritte da Luca Indemini e disegnate da vari writer, edita da Espressione Editore.

Indemini ha preso spunto dalle storie di “Giovannino Perdigiorno” di Gianni Rodari che sua moglie ogni sera leggeva alla figlia prima di addormentarsi. Esaurite le fiabe di Giovannino ha iniziato a inventarle di nuove su grande richiesta della bimba e poi ha deciso di mettere nero su bianco.

Per dare un segno caratteristico alla nuova collana, Indemini ha contattato Ale Puro, che conosceva perché aveva dipinto un muro a Torino nella scuola di sua figlia. In questo modo sono nati i disegni dal tratto romantico e idealista di Giacomino, il protagonista del libro, un bambino dotato solo della sua fantasia. Quando si annoia, quando viene rimproverato, oppure la sera quando non riesce ad addormentarsi, Giacomino tira fuori dalla sua tasca un giardino per giocare.

Il protagonista dei vari libri sarà sempre Giacomino, ma avrà volti diversi, in base a come lo immaginano i writer che di volta in volta lo disegnano.

Durante l’inaugurazione della mostra, in programma fino al 18 Febbraio 2016, è stato presentato il libro “Il Giardino in Tasca” ed è stato realizzato dai bambini presenti, insieme all’ artista, un murale sul muro della galleria con le forme dei personaggi di Ale Puro.

 

ultima modifica: 2016-02-05T10:49:28+00:00 da Silvia Brandani
Click on a tab to select how you'd like to leave your comment

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>