Almeno 35 ostaggi e 15 sequestratori sono stati uccisi oggi nell’impianto della Bp nell’est dell’Algeria, luogo nel quale un commando di 60 miliziani islamici trattiene in ostaggio da ieri decine di persone. La conferma è arrivata dalla televisione araba Al Jazeera, che cita fonti islamiche.

L’esercito algerino starebbe bombardando l’impianto della Bp, secondo fonti del gruppo che ha organizzato il sequestro citate dall’agenzia mauritana Ani.

Il ministero degli Esteri britannico ha confermato che è “in corso un’operazione” delle forze di sicurezza algerine.

Condividi tramite