Lo giuro: l’ho appena sentito alla radio: la storica responsabilità di Andreotti non è la vicinanza alla mafia ma l’aver fatto parte della generazione che ha portato all’esplosione del debito pubblico. Nel paradigma dell’anomia gli economicisti hanno preso il posto dei giustizialisti

Condividi tramite