Accordo raggiunto in Giunta. Si vota mercoledì sera sulla decadenza di Silvio Berlusconi. Intanto ecco lo speciale di Formiche.net.

Alla fine il compromesso è arrivato. Dopo il braccio di ferro continuato tra Pdl e Pd-M5S sui tempi della decadenza di Silvio Berlusconi, il terzo round di questo pomeriggio a Sant’Ivo alla Sapienza è finito con una tregua. La Giunta per le immunità del Senato ha infatti siglato un accordo unanime sul calendario, presentato dal presidente Dario Stefano (Sel).

Questa la cadenza stabilita delle sedute: la discussione generale sulla relazione di Andrea Augello (Pdl), che ha proposto la conferma del leader Pdl alla carica da parlamentare, è iniziata alle 15.15 di oggi e proseguirà fino alle 20 di questa sera per poi riprendere lunedì 16 dalle 15 alle 20 e martedì 17 dalle 9 alle 14. Dichiarazioni di voto e voto mercoledì 18 alle 20.30.

Ecco lo speciale di Formiche.net sulla vicenda.

I COMMENTI
Le troppe giravolte del Pdl su Berlusconi. L’editoriale del direttore di Formiche.net Michele Arnese

Le 4 buone ragioni per non far cadere Letta. Il punto di Fabrizia Argano

Io, non berlusconiano, dico: Berlusconi ha ragione. L’analisi dello storico Giovanni Di Capua

Il Berlusconi indemoniato nuoce gravemente alla salute di Mediaset. L’analisi dell’editorialista e senatore del Pd, Massimo Mucchetti

Berlusconi almeno si scusi… Il corsivo del giuslavorista ed esponente di Scelta Civica, Pietro Ichino

LE INTERVISTE
Consigli non richiesti all’amico Berlusconi. Parla Giuliano Urbani. Intervista a cura di Francesco De Palo

Su Berlusconi affidiamoci alla Corte costituzionale. I consigli del giurista Guzzetta. Intervista a cura di Francesco De Palo

GLI APPROFONDIMENTI
Napolitano, il monarca indispensabile. Il punto di Fabrizia Argano

Santanchè e Falchi Pdl bocciati dal popolo berlusconiano. Il sondaggio di Lorien Consulting

Per Berlusconi l’unica certezza è l’arresto. Il punto di Fabrizia Argano

Berlusconi, le tappe dell’agonia giudiziaria. La scheda di Fabrizia Argano

Berlusconi, le 5 strade comunque senza sbocco politico. Il punto di Riccardo Ruggieri

Berlusconi si dimetterà. Parola di Napolitano, anzi di Macaluso. La rassegna di Bruno Guarini

Il destino di Berlusconi è già segnato. Ecco perché. Il pezzo di Fabrizia Argano

I POST DEI BLOGGER DI FORMICHE.NET

Berlusconi, Violante e la doppia morale comunista. Di Raffaele Reina

Con il voto su Berlusconi la sinistra si sottomette alla magistratura combattente. Il post dello storico Giovanni Di Capua

Contro Berlusconi è in vantaggio la squadra dei mozzorecchi. Di Giuliano Cazzola

Il pugno del Pd sul Violante garantista. Di Pietro Mancini

Le parole e i fatti. Di Davide Burani

Condividi tramite