Skip to main content

Cancellieri : Letta vince ma non convince. Ora reimbarchi Idem e Biancofiore !

O

Telefonate pro-giovane e avvenente marocchina, Ruby, fermata dagli agenti di Milano ? Infami e il suo autore, il noto pregiudicato Berlusconi Silvio, fu Luigi, da stangare come meritava.
Telefonate “Napolitane” tra il Capo dello Stato e l’attempato statista sannita in pensione, don Nicola Mancino, su questioni ritenute delicate e da approfondire dall’allora Procuratore aggiunto di Palermo, Ingroia, titolare dell’inchiestona sulla trattativa Stato-boss di 20 anni fa ? Da bruciare, per ordine della Consulta.
Telefonate tra la ministra della Giustizia, donna Anna Maria Cancellieri, e i familiari di una detenuta sofferente, Giulia Ligresti, figlia dell’influente costruttore e assicuratore, don Totò Ligresti, non fermata, ma rinchiusa in cella, per ordine della Procura di Torino, nell’ambito di un’inchiesta su Fonsai dei Ligresti, con le ipotesi dei reati di falso in bilancio aggravato e manipolazione di mercato ? Legittime, cristalline e umanitarie. E irrilevante la circostanza che, interrogata dai pm torinesi, la ministra abbia omesso di rivelare di uno scambio di telefonate e di sms tra lei e don Antonino Ligresti, zio di Giulia, alla vigilia dell’incontro, al ministero, con le toghe piemontesi.
Da oggi, i cittadini, liberi o rinchiusi nelle patrie galere, non solo non sono uguali, davanti alla legge, come è previsto dalla Costituzione. Ma neppure quando usano i cellulari. Telefonici, non quelli delle prigioni.
E, per rimediare, in parte, alla disparità di trattamento, almeno nei confronti dei membri dello stesso suo governo delle “fragili intese”, Enrico Letta-che ha vinto, senza convincere, la partita interna al Pd con Matteo Renzi-reimbarchi nell’esecutivo la ministra Idem (PD) e la sottosegretaria Michaela Biancofiore (FI), cacciate per ragioni molto meno gravi di quelle emerse nel “pasticciaccio brutto” di donna Anna Maria Cancellieri. Il cui figlio era un ben pagato e poi lautamente liquidato manager. Indovinate di quale gruppo ? Non ci crederete : del gruppo Ligresti….
Pietro Mancini

×

Iscriviti alla newsletter