Dire che la rete ha giudicato poco positivamente la linea adottata dal Partito Democratico sul caso Cancellieri è un eufemismo. Mentre va in scena alla Camera il voto compatto del partito contro la mozione di sfiducia del M5S, come chiesto dal premier Enrico Letta, Twitter si scatena con le critiche.

Bersaglio numero uno delle ironie il segretario Guglielmo Epifani e il suo discorso. In particolare il “consiglio” dato alla Guardasigilli di “trovare il modo, anche visibile, per consentire a chiunque di farle una telefonata perché anche chi non ha voce possa farsi ascoltare e avere risposte ai problemi”.

Ma anche un Matteo Renzi poco determinato a portare avanti il pugno di ferro contro il ministro finisce nel mirino del web.

Ecco i cinguettii più ficcanti sull’argomento:

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Condividi tramite