ERMAFRODITO-DAVANTIla commissione onu per i diritti dei minori, esaminando lo stato di attuazione della relativa convenzione da parte della santa sede, ha mosso gravi rilievi al vaticano. due concezioni del diritto naturale si confrontano e scontrano. quella dell’onu forte del recepimento da parte del consesso internazionale degli stati aderenti. quella della santa sede, salda nel fondamento sulla verità rivelata. invidio i tanti che hanno ritenuto di poter prendere posizione. riconosco di non avere la cultura e, ancor più, la sapienza richiesta. epperò, sono ben consapevole che non ogni differenziazione è, di per sé, una discriminazione e, a dirla tutta, non mi sento affatto in colpa di condividere la filosofia di platone che ritiene che l’uomo e la donna siano complementari. sono i corpi, che mi lusingano e infastidiscono ogni giorno, a confortarmi che non l’uomo e la donna ma l’androgino è il nuovo stereotipo di genere.

Condividi tramite