La diatriba energetica dietro lo scontro fra Usa e Russia sulla Crimea

La rassegna stampa è presa da Good Morning Italia e pubblicata con licenza Creative Commons. Per ricevere Good Morning Italia ogni mattina, direttamente sulla propria email, è possibile abbonarsi gratuitamente cliccando qui.

A tutto gas-1 L’indipendenza energetica degli Stati Uniti è presunta o reale? Il Corrierepubblica l’anticipazione di un’inchiesta di Report sullo shale gas. Secondo alcuni analisti americani il gas di scisto, più che un’alternativa sarebbe “una bolla pronta a esplodere”.
A tutto gas? La contrazione del Pil russo nel 2014 “sarà di circa l’1%” secondo Moody’s. L’agenzia ha messo il Paese sotto osservazione per un possibile declassamento del rating (Sole).
A tutto gas-2 Merkel e Putin, scrive Linkiesta, sarebbero nemici per finta: “sono 6.000 le aziende a capitale tedesco in Russia e dominano i colossi della tecnologia e dell’energia”.

ORIZZONTE MONDO Ma la crisi in Ucraina mette a rischio la crescita mondiale, scriveBloomberg.

Condividi tramite