Pensioni, prelievo straordinario in arrivo su quelle alte?

Pensioni, prelievo straordinario in arrivo su quelle alte?

Il governo sta iniziando a raschiare il barile dei conti pubblici? Qualche tecnico vicino alla maggioranza dell’esecutivo Renzi, inizia a pensarlo, visto quanto si bisbiglia in ambienti del Pd che sono al corrente delle manovre in corso al ministero dell’Economia per far quadrare i conti.

L’indiscrezione raccolta da Formiche.net è la seguente: il governo Renzi sta valutando la possibilità di un intervento sulle pensioni alte. Nulla di deciso, né sui numeri né sui tempi. Ma della questione se ne sta parlando, e non solo nel Pd. I pochi numeri che filtrano riguardano il tetto oltre il quale il prelievo straordinario sarebbe applicato, secondo le prime ipotesi tecniche: oltre i 3mila euro mensili. Le prime simulazioni al ministero retto da Piercarlo Padoan sarebbero già state compiute.

Nulla di così clamoroso e inedito, da punto di vista politico e giornalistico, peraltro. Infatti ai primi di aprile Padoan asseriva: “Come ha detto chiaramente il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, le pensioni non si toccano”. Ma alla domanda circa la possibilità di un intervento sulle pensioni d’oro, il titolare del Tesoro rispose: “Dobbiamo ancora discutere i dettagli“.

Il tempo dei dettagli è ora arrivato? Vedremo e seguiremo la vicenda.

ultima modifica: 2014-07-21T08:00:27+00:00 da Michele Arnese

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: