La Francia è il paese più visitato al Mondo nel 2013 con 84,7 milioni di arrivi, Il paese passa in prima posizione davanti agli Stati Uniti e alla Spagna. Secondo uno studio pubblicato, il numero dei turisti è aumentato del 2% rispetto al 2012.

Seppur il 14% degli arrivi siano turisti in transito, si tratta tuttavia di una buona performance. I turisti si soffermano più a lungo. Il tempo di soggiorno è passato da 6.9 notti nel 2012 a 7.1 nel 2013, ossia un aumento del 2.5%. Al secondo posto troviamo gli Stati Uniti con 69,8 milioni di turisti e terz’ultima la Spagna con 60,7 milioni.

Secondo l’Organizzazione mondiale del Turismo (OMT), la Francia dovrebbe reggiungere 140 milioni di turisti da qui al 2030. Il paese occupa il settimo posto nella classifica in termini di competitività con un fatturato di circa 50 miliardi di euro all’anno a fronte dei 12,492 miliardi d’investimento (Spagna : terzo paese più visitato al mondo, 60,7 milioni di turisti stranieri, 60 miliardi di “volumi d’affari”. Italia: Quinto paese più visitato al mondo, 47,4 milioni di turisti stranieri e 32 miliardi circa di fatturato).

Parigi resta la meta preferita dei turisti europei (+1.2%), a cominciare dai tedeschi che sono stati 13 milioni a visiare il paese, seguiti dagli inglesi. A seguire troviamo i turisti belga, lussemburghesi, italiani e spagnoli e russi che sono aumentati del 15% rispetto al 2012 (900.000). Al di fuori dell’Europa, sono i turisti nord americani che hanno maggiormente visitato la Francia con un aumento del 5.8% rispetto al 2012. Inoltre troviamo i turisti asiatici in forte crescita rispetto al 2012 (+13%).

L’Europa attira più della meta del turismo mondiale

Globalmente il numero dei turisti mondiali continua ad aumentare del 5% nel 2013, per passare da 1.035 miliardi nel 2012 a 1.087 miliardi nel 2013. L’Europa distanzia largamente gli altri continenti tenuto conto che riesce a captare più della metà dei turisti (52%). Molto più indietro troviamo l’Asia con 23% l’America con 16% del traffico mondiale. In percentuale, l’Asia registra un aumento maggiore dell’Europa nel 2013, riuscendo ad attirare un 6% in più rispetto al 2012. Ma in valore assoluto è ancora l’Europa che si trova in testa alla crescita: Nel 2013 ha registrato 29 milioni di turisti in più, rispetto all’Asia che ne ha registrati 14.

Edoardo Secchi
Founder & CEO
ITALIE-FRANCE GROUP
www.italie-france.com

Condividi tramite