Un altro gruppo si affaccia nella geografia delle organizzazioni terroristiche per semina l’orrore. Si tratta di Tehreek-e-Taliban Pakistan (Ttp).

I FATTI

Un commando di talebani armati hanno ucciso 104 persone, di cui 84 studenti, in una scuola a Peshawar in Pakistan. La notizia è stata confermata dal governatore della provincia di Khyber Pakhtunkhwa, Pervez Khattak. L’azione è avvenuta stamattina, quando sei terroristi sono entrati nell’edificio.

LA VENDETTA

Secondo la stampa internazionale, l’attacco è una reazione del Ttp per l’operazione lanciata dall’esercito pakistano contro i miliziani nel nord Waziristan e nella Khyber agency.
Sul sito The Express Tribune, il portavoce del Ttp, Muhammad Khorasani, sostiene che i combattenti “sono riusciti a entrare nella scuola dell’esercito e noi gli stiamo dando istruzioni dall’esterno… I Ttp hanno compiuto questo gesto estremo per vendetta Colpiremo ogni istituzione collegata all’esercito fino a quando fermeranno le loro operazioni e gli omicidi extra giudiziari dei nostri detenuti’”.

“I nostri detenuti – prosegue Khorasanivengono uccisi e i loro corpi gettati per le strade. Abbiamo detto ai nostri uomini di non colpire i bambini piccoli anche se sono figli di militari o di leader civili”. L’operazione è stata chiamata “Zarb-e-Azb” ed è stata lanciata il 15 giugno dalle forze della sicurezza pakistana contro i talebani e i miliziani della rete Haqqani nel Nord Waziristan dopo un attentato all’aeroporto di Karachi.

CONTRO MALALA

Ttp è conosciuto come il gruppo dei “talebani pakistani”. Sono gli stessi che hanno affermato che l’attivista Malala Yusafzai (qui il ritratto di Formiche.net)  è stata premiata con il Nobel per la pace per “promuovere la cultura occidentale e non l’istruzione”. In un messaggio diffuso dalla tv pakistana Geo TV, un altro rappresentante dell’organizzazione, Mohamad Jurasani, ha detto che il padre di Malala, Ziauddin, ha esposto sua figlia contro la religione e la società islamica e ha investito molte risorse in questo obiettivo. Malala è sopravvissuta ad un attacco dei talibani quando tornava da scuola. “Tanto Ziauddin come Malala sono riusciti a firmare un accordo contro “forze sataniche occidentali” per distruggere Pakistan e la società pashtún”.

ORIGINE E FORMAZIONE

Tehrik-e-Taliban Pakistan significa Movimento Taliban di Pakistan ed è un’organizzazione associata al movimento talebano, che proclama l’estremismo religioso islamico e il jihadismo.
È stato formato nel 2007 e raggrupa circa 30 organizzazioni del sud della regione pakistana di Waziristán, nella frontiera con l’Afghanistan. Nel 2008 contava con 35.000 membri e alleanze con Al Qaeda.

Ad agosto del 2008, il Ttp ha ammesso di avere pianificato una serie di attentati (bloccati dai servizi segreti europei) a Barcellona, Francia, Porogallo e Germania.

Condividi tramite