La riunione del consiglio direttivo Bce dovrebbe essere di natura più tecnica rispetto alle ultime, e potrebbe essere accompagnata in particolare dalla pubblicazione di ulteriori indicazioni sul programma di acquisto di titoli governativi che partirà dalla prossima settimana.

IL QUADRO FLESSIBILE

Tuttavia, anche su questo fronte non bisogna attendersi troppo: l’APP dovrà essere costruito giorno per giorno in un contesto molto più complesso di quello americano, e la Bce potrebbe aver bisogno di mantenere un quadro operativo flessibile; che significa anche più indeterminato.

PIL E INFLAZIONE

Per quanto riguarda le comunicazioni più convenzionali di politica monetaria, riteniamo che le stime di crescita 2015-16 saranno alzate, mentre quelle di inflazione saranno tagliate ancora.

LA PREVISIONE

In questa occasione la Bce pubblicherà le prime proiezioni sul 2017: a tale riguardo, ci aspettiamo che le stime di inflazione siano coerenti con un politica monetaria ancora ampiamente accomodante dopo il 2016.

Condividi tramite