Niente, non c’è niente da fare. Renzi è letteralmente sotto assedio. No, la minoranza all’interno del partito non c’entra. Non è colpa né di D’Alema, né di Bersani. Sono altre forme di minoranza del partito a fare danni e creare scompiglio. Prima il Ministro Poletti, quello che vuole impedire ai giovani liceali maschi di emaciarsi con i filmetti post-prandiali, nelle lunghissime vacanze estive, arruolandoli nell’esercito maoista dell’ortofrutta.
Ora il Sindaco di Roma Ignazio Marino. Per Marino è arrivato il momento di dire basta all’uso sessista della donna nella pubblicità. I cartelloni pubblicitari nella capitale saranno all’insegna dell’etica e della morale che vuole tutelare la donna da quell’immagine di quarto di bue cui un ventennio di avanspettacolo, a base  di un immaginario fatto d’infermiere e poliziotte ar-core, ci ha abituato. Basta. Dimentichiamoci quelle bellissime pubblicità che hanno fatto la storia della comunicazione. Cancelliamo dalle nostre onanistiche celle di memoria quel bel lato B di Michelle Hunziker, la cui meiosi televisiva fu un lato B. Prima di diventare anche volto e poi la celebre soubrette e quindi inviata di Striscia la Notizia – ricordate Roberta con la treccina che lungo la schiena pareva una freccia che indicava quel panaro perfettamente circolare? -. Ecco, ora dimenticatela.
Così come dovete dimenticare il filo di quell’abito, cortissimo da lasciare senza fiato, quello della modella che ha fatto urlare come galli cedroni eserciti di amanti del Martini – agitato e non mescolato –, che d’ora in poi non si scucirà più. Parola di Marino. Dimenticatevi quindi quel sedere che veniva via via in primo piano, allo scoperto, lungo lo srotolarsi del puntocroce.
Campane a morto poi per gli emigrati etnei in quel di Roma. Loro meglio che si danno una botta in testa, così dimenticano tutto e subito. Nella capitale, infatti, lo sceriffo della moralità Marino non permetterà più affissioni di quella bella pubblicità della mozzarella Zappalà – Le cose belle dell’estate – . Ve la ricordate con quelle due belle mozzarelle misura 6X3 in bella vista?
Ora chi ce la porta la notizia a Vanessa Incontrada che ha appena messo la faccia, pardon il lato B, nel recente spot dello store online Zalando?

Condividi tramite