Chi è Mohamed bin Nayef, il nuovo principe ereditario in Arabia Saudita

Chi è Mohamed bin Nayef, il nuovo principe ereditario in Arabia Saudita

Non si sa cosa abbia combinato o se davvero sia stata una scelta. Certo è che il re saudita Salman bin Abdelaziz ha rimosso dalla carica suo figlio, il principe ereditario Moqren bin Abdelaziz. Al suo posto ha nominato oggi il nipote Mohamed bin Nayef, secondo quanto ha confermato la tv statale dell’Arabia saudita. Per la tv del Qatar Al Jazeera è stato lo stesso Abdelaziz a chiedere al padre di togliere dalle sue spalle il peso della successione.

SUCCESSIONE MONARCHIA ASSOLUTA

Da quando lo scorso 23 gennaio Abdelaziz è arrivato al potere dopo la morte del fratellastro Abdulah, sono emersi conflitti e lotte interne nella dinastia monarchica saudita. Una situazione che il regime ha voluto tenere sotto controllo.

ESPERTO MILITARE ANTI-TERRORISMO

Nato a Yeda nel 1959, il nuovo principe ereditario e ministro degli Interni saudita è figlio del defunto Nayef bin Abdelaziz, fratello dell’attuale re. Si è laureato in Scienze politiche negli Stati Uniti e ha un specializzazione in affari militari e lotta contro il terrorismo. L’Arabia saudita ha appena finito un’offensiva militare nello Yemen contro il movimento terrorista islamico degli houthi. Una coincidenza?

ALTRE NOMINE

Ad agosto del 2009 Bin Nayef, all’epoca viceministro degli Affari di sicurezza del ministero dell’Interno, è stato vittima di un attentato di Al Qaeda in Arabia saudita. Uscì illeso.
Da quanto si legge su Bloomberg, il re saudita ha anche nominato al ministero del Lavoro, Adel al-Fakieh, fino ad oggi all’Economia e Pianificazione e Mufrej al-Haqbani al dicastero del Lavoro. Il ministro degli Affari esteri, il principe Saud al-Faisal, per l’ambasciatore a Washington, Adel al Jubeir.

CAMBIAMENTO EPOCALE

Un altro personaggio importante nell’albero genealogico saudita è l’emiro Mohamed bin Salman. Nato nel 1985, la stampa araba sostiene che sia lui il vero uomo di potere in Arabia saudita. Appena nominato secondo erede al trono, Bin Salman oggi è al ministero della Difesa ed è impegnato a dare un piano di sicurezza e una nuova immagine internazionale al Paese.
Al Jazeera sostiene che la nomina di Bin Nayef “è un cambiamento epocale in Arabia saudita perché è la prima volta che il nipote del fondatore di un paese, al posto di suo figlio, sia nominato principe ereditario”. Forse anche le monarchie stanno evolvendo.

ultima modifica: 2015-04-29T16:47:31+00:00 da Rossana Miranda

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: