Elezioni in Spagna, le sfide di Podemos e Ciudadanos

Elezioni in Spagna, le sfide di Podemos e Ciudadanos
Fatti, analisi, approfondimenti. Lo speciale di Formiche.net

Oggi, domenica 24 maggio si tengono le elezioni municipali in Spagna. E’ la prima prova elettorale di Podemos e Ciudadanos, due nuovi partiti nati al caldo dell’euroscetticismo, tra le critiche contro i piani di austerità e gli scandali di corruzione.

Le elezioni ci saranno in 13 delle 17 comunità autonome e in 8mila municipi del Paese. E misureranno il consenso di Podemos e Ciudadanos come alternativa al bipolarismo del Partito socialista (Psoe) e il Partito Popolare (Pp).

Gli ultimi sondaggi indicano un pareggio tecnico tra i due grandi partiti nelle provincie più importanti, con un leggere vantaggio per il partito di Mariano Rajoy, seguiti da Podemos e Ciudadanos e un alto indice di indecisi.

Il partito Podemos di Pablo Iglesias si considera il rappresentante naturale degli “indignados”. Nel 2014 ha raggiunto l’8% nelle elezioni per il Parlamento europeo con il messaggio: “Cambiare le regole del gioco politico e ridurre la distanza tra popolo e casta”. Il partito Ciudadanos di Albert Rivera, invece, è più moderato e liberale. Non vuole fare leva sulla rabbia verso la politica, ma costruire un’alternativa alla politica tradizionale.

Ecco analisi e approfondimenti di Formiche.net sullo scenario politico spagnolo:

Podemos, idee e bizzarrie degli alleati spagnoli di Tsipras. L’articolo di Rossana Miranda

Chi è Íñigo Errejón, uno dei leader dei grillini spagnoli di Podemos

Ciudadanos, chi sono e cosa vogliono i cugini “borghesi” di Podemos

Podemos, l’antipolitica grillina guadagna simpatizzanti in Spagna

Chi è Albert Rivera, il leader dei Ciudadanos che sorpassa Podemos. Le foto

Pedro Sánchez Castejón e Matteo Renzi, cosa li unisce e cosa li divide

Chi è Artur Mas, il padre del referendum per l’indipendenza della Catalogna

Ecco i libri che ispirano i partiti euro-scettici

Da Tsipras a Podemos, se la sinistra si sveglia… Il post di Federico Quadrelli

Ecco come Falciani amoreggia con Grillo, Tsipras e Iglesias. Di Valeria Covato

Venezuela e Spagna, la guerra (diplomatica) tra Maduro e Rajoy

Copiamo Spagna e Germania per riformare il lavoro (non solo l’articolo 18). L’articolo di Francesco Delzio

Siamo sicuri che la Spagna sia un modello economico per l’Italia? L’analisi di Edoardo Petti

ultima modifica: 2015-05-24T07:12:14+00:00 da Rossana Miranda

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: