“Sono proprio due bambine anni ’50”, ha esclamato mio marito appena abbiamo messo piede nel bellissimo Bar Luce, ospitato in Fondazione Prada, qui a Milano. In effetti aveva ragione: guardarle camminare tra le sedie in formica color penicillina era un po’ come entrare dentro a un film.

Abbiamo ordinato due caffè e due pasticcini, mentre Ginevra e Carolina facevano la spola tra un flipper e uno stupendo Jukebox. Hanno ballato sulle note de “Il cielo in una stanza” e, mentre Mina cantava, i clienti le guardavano sorridenti.

Io da quel film non sarei più voluta uscire o, perlomeno, avrei voluto trovare nel parcheggio una vecchia Fiat 1100 color topo ad aspettarmi. Adesso dovrei dirvi che invece siamo usciti e ad aspettarci c’era la nostra macchina, che qualche anno in effetti ce l’ha ed è pure grigia, ma non è vintage e non ha i sedili in pelle e soprattutto non è una 1100 d’epoca… ma non lo farò perché rovinerei tutta la magia.

mommut_collegien_ninakina_fondazione_prada

Riguardare le foto del pomeriggio passato a viaggiare nel tempo mi fa soffermare su quanto siano belli nella loro semplicità i vestiti Tocotò Vintage che indossavano Ginni e Carol, semplici ma allo stesso tempo ben rifiniti, non scontati e soprattutto comodi. E se calcolate che su Mommut potete trovarli a quasi la metà del loro prezzo di listino direi che è veramente un affare da non perdere (In questo periodo di saldi vi consiglio caldamente di fare un giro in tutto il loro sito, potrete trovare davvero tantissime occasioni, fino al 70% in meno dal prezzo outlet) per bambini di entrambi i sessi e di ogni età).

ninakina_mommut_collegien_totocoto

Le calze Collégien non credo abbiano bisogno di essere descritte, si commentano sempre da sole. Mi capita spesso che qualcuno mi fermi per sapere dove abbia trovato le calze fino al ginocchio che metto a Ginevra e la risposta è sempre “da Collégien”.

ninakina_tocoto_mommut_collegien

I loro gambaletti riescono a dare carattere a qualunque vestitino, anche il più semplice. I collant indossati da Carolina li adoro: sono fantastici, morbidi, spessi e oserei dire indistruttibili, di quelli che si riescono davvero a passare tra sorelle.

Per ulteriori informazioni sui capi che vedete indossati da Ginevra e Carolina potete andare direttamente su Ninakina.com

 

Condividi tramite