Vendola e utero in affitto, la legge vale per tutti?

Vendola e utero in affitto, la legge vale per tutti?

Le riflessioni sulle emergenti e variopinte contraddizioni italiche, dipinte dell’editoriale del direttore, mettono in bella mostra un ampio spaccato dell’italica civile società. L’attore ricordava quanto la ‘domanda nasca spontanea': assodato che il Vendola e il Testa abbiano acquistato un bimbo negli Usa, di cui saranno padri acquirenti,  l’articolo 12, comma 6 della Legge 40 del 2004 (tuttora in vigore) chi lo deve far applicare? Visto le dichiarazioni e l’ammissione del ‘commercio’, la multa di 600.000 euro e la pena da 3 mesi a due anni chi la commisurerà e quando? Interverranno d’ufficio i pubblici ministeri di Bari?
Possiamo invitare ad una riflessione sulla marxiana lodevole descrizione del proprietario di cavalli: “Il proprietario di schiavi si compra il lavoratore come si compra il cavallo” *?
Solo una aggiunta, per evitare fraintendimenti, oggi i cavalli (come gli altria animali) han più diritti certamente di bambini e, ahimè, pure delle donne ‘schiave e lavoratrici’…

*Citato in Domenico LosurdoControstoria del liberalismo, Laterza, 2005, p. 45.

ultima modifica: 2016-02-29T16:05:30+00:00 da Luca Volontè

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: