Caratteristiche, prezzo e facilità di acquisto dell'arma utilizzata nella strage di Orlando

Omar Mateen è entrato nel Pulse, gay bar di Orlando (Florida), ed è riuscito, da solo, a uccidere 50 persone e a ferirne altre 53. Aveva con sé soltanto una pistola e un fucile AR-15. Li aveva acquistato legalmente un giorno prima, secondo un report dell’Fbi citato dalla Bbc. Quest’arma è stata protagonista in molte stragi avvenute negli Stati Uniti, ma non solo: è stata usata nel massacro alla scuola di Newtown (Connecticut), da Syed Farook e dalla moglie Tashfeen Malik nell’attacco a San Bernardino (California) e da Anders Behring Breivik nella carneficina consumatasi durante il raduno di giovani sull’isola Utøya, in Norvegia.

LE CARATTERISTICHE 

Leggera, per metà di alluminio e per metà di plastica, l’AR-15 è stata fabbricata nel 1957 dall’ArmaLite, ma all’epoca l’esercito degli Stato Uniti la scartò perché pesava troppo poco. Nel 1965, invece, l’arma è stata utilizzata in occasione della guerra del Vietnam e, più recentemente, dalle truppe americane in Iraq e in Afghanistan.

IL DIVIETO

Un articolo pubblicato dal sito Deutsche Welle ricorda che nel 1989, dopo l’assassinio di 34 bambini e un insegnate, a Stockton, California, con un fucile AK-47 semi-automatico, il governo americano decise di vietare la vendita di questa tipologia di armi. La vendita di gran parte dei modelli dell’AR-15 è stata vietata negli Usa, dal 1994 al 2004, ma la National Rifle Association (Nra), la lobby pro-armi degli Stati Uniti, è riuscita ad evitare la proroga del divieto. A firmare il decreto, che faceva parte di un ampio disegno di legge contro la criminalità, è stato il presidente Bill Clinton.

LA POPOLARITÀ

Secondo USA Today, National Sports Foundation stima che tra i 5 e gli 8,2 milioni di fucili d’assalto sono in mano ai privati, negli Stati Uniti. La rivista online Slate ha ipotizzato, dopo una ricerca, che più di 3,3 milioni delle armi possedute sono AR-15. Secondo la Cnn, negli ultimi cinque anni sono stati venduti un milione e mezzo di AR-15. L’Nra sostiene che l’AR-15 è un fucile da caccia, ma i cacciatori americani non sono soliti adoperarli perché l’utilizzo annulla l’inseguimento della preda.

Ecco la copertina del Daily News che ringrazia l’Nra per la strage di Orlando

daily news

PREZZO E ACQUISTO

L’Nra conferma che l’AR-15 è  il fucile più popolare negli Stati Uniti. L’arma è apprezzata per la sua leggerezza, la capacità semi-automatica e la facilità con cui può essere personalizzata. L’AR-15 ha la capacità di colpire l’obiettivo fino a 600 metri di distanza e riesce a sparare 30 colpi in meno di un minuto. L’arma può essere acquistata anche per 500 dollari, sia su internet che in negozio. Per comprarla basta essere maggiorenne, non avere precedenti penali e presentare un certificato che attesti di non essere affetto da malattie mentali. Soltanto in due stati l’arma è ancora vietato: Massachusetts e New York. Il New York Times indica che i siti di propaganda jihadista promuovono, tra i combattenti, l’uso di queste armi durante gli attacchi, per via della loro leggerezza .

Condividi tramite