RomeSPQR_jpgla riforma della costituzione (s)travolge il senato: si democratizza, infine, l’italico governo della res publica o si rinnega, definitivamente, la tradizione romana?

Condividi tramite