radiatemi ma non posso non difendere i medici che si schierano contro la vaccinazione. l’epidemiologo dario miedico, appena espulso dall’ordine dei medici di milano, distingue tra vaccini (ai quali si dichiara favorevole) e vaccinazione (alla quale è contrario). ma non è questo distinguo ad avermi convinto. e’ il fatto che, almeno stando alle gazzette, il medico sarebbe stato radiato dall’ordine  in quanto “lo scorso dicembre, a un convegno «contro l’obbligo vaccinale», e il medico anche nelle successive audizioni aveva sostenuto le sue tesi, secondo le quali i vaccini portano dei benefici ma anche notevoli rischi, che andrebbero chiaramente riportati alla popolazione“. almeno stando alle gazzette, miedico è stato radiato non perchè si sia rifiutato di vaccinare ma perchè ai convegni critica la vaccinazione obbligatoria di massa. miedico non è venuto meno ai suoi doveri professionali e legali. ha espresso una opinione, un convincimento. miedico ha ragione? non lo so, ma ha il diritto di esprimere le proprie convinzione, anche quando difformi dalla dottrina consolidata. a quando un vaccino contro la libertà di opinione? anche questa è un virus, un virus che, come dimostra la radiazione di miedico, continua a mietere molte vittime.

Condividi tramite